Imposte doganali ed IVA sulle importazioni

Quando un pacco viene spedito da una nazione all'altra, può essere soggetto a tasse di importazione, oneri doganali, e/o tariffe imposte dal paese di destinazione. Questi addebiti normalmente sono dovuti una volta che le merci spedite arrivano al paese di destinazione.

I venditori devono assicurarsi di rispettare le leggi e le normative del paese di destinazione. Etsy non ha alcuna responsabilità rispetto a queste spese aggiuntive che potrebbero venir applicate.

Alcuni paesi potrebbero richiedere una particolare documentazione prima che gli articoli vengano spediti. Se non vengono fornite le necessarie informazioni si potrebbero creare dei ritardi nella consegna dell'ordine.

 

Chi paga le imposte doganali?

Prodotti acquistati in negozi con sede negli Stati Uniti e spediti all'estero

Prodotti che arrivano negli Stati Uniti

Prodotti acquistati tra paesi dell'Unione europea

Prodotti che arrivano nell'Unione europea da paesi non appartenenti all'Unione europea

Prodotti che arrivano in paesi non appartenenti all'Unione europea

Prodotti che arrivano ad acquirenti del Regno Unito da paesi esteri

Prodotti che arrivano in Australia da paesi esteri

Dove trovare i moduli per le imposte doganali

 

Chi paga le imposte doganali?

Generalmente gli acquirenti pagano i costi aggiuntivi come gli oneri, le imposte e le tariffe di sdoganamento. Gli importi addebitati possono cambiare notevolmente, ma sono generalmente basati su prezzo e tipo di articolo, peso e dimensioni del pacco, paese di origine, e infine imposte, oneri e tariffe del paese di destinazione.

La maggior parte dei venditori su Etsy non è in grado di prevedere quali di queste tariffe, se presenti, verranno applicate, ed Etsy non richiede ai venditori di calcolare o riscuotere queste tariffe o imposte. Queste informazioni devono essere chiarite nelle condizioni di vendita del venditore. Maggiori informazioni sulle condizioni di vendita dei negozi qui.

Torna all'inizio

Prodotti acquistati in negozi con sede negli Stati Uniti e spediti all'estero

I venditori statunitensi che spediscono all'estero possono inserire le informazioni del pacchetto sul sito web di USPS per determinare quale modulo doganale sia necessario.

Torna all'inizio

Prodotti che arrivano negli Stati Uniti

Quando le merci vengono spedite negli Stati Uniti l'acquirente ("Importatore") è responsabile del pagamento di qualsiasi imposta, tassa o onere che potrebbe derivare dallo sdoganamento stabilito dall'Ufficio doganale e di protezione dei confini (Customs and Border Protection - "CBP")

La maggior parte dei moduli per la spedizione dei pacchetti inviati da una nazione a un'altra hanno una sezione dove fornire le informazioni richieste dall'Ufficio doganale (CBP). Tuttavia, come minimo si dovrebbe includere:

  • il nome e l'indirizzo del venditore; 
  • la descrizione dell'articolo (o degli articoli) in inglese; 
  • la quantità di ciascun tipo di articolo che viene spedito; 
  • il prezzo d'acquisto in dollari statunitensi; 
  • il peso dell'articolo (o degli articoli); e 
  • il paese d'origine del prodotto stesso.

Le merci spedite tramite il servizio postale internazionale vengono inoltrate, al loro arrivo negli Stati Uniti, in una delle filiali dell'Ufficio doganale dove si occupano di posta internazionale. Se si tratta di un articolo con un valore inferiore a $2,000, se non è soggetto a limiti massimi, e se non è un oggetto limitato o proibito, un funzionario dell'Ufficio doganale (CBP) normalmente prepara la documentazione per l'importazione, valuta l'imposta doganale appropriata, e affranca l'articolo per la consegna.

I pacchetti il cui valore dichiarato è inferiore a $800 vengono generalmente sdoganati senza bisogno di ulteriore documentazione da parte dell'Ufficio doganale (CBP).

Se c'è una tassa da pagare, l'Ufficio doganale (CBP) addebiterà una commissione di elaborazione per lo sdoganamento del pacchetto. La tassa doganale e la commissione di elaborazione devono essere pagate all'ufficio postale di zona dell'acquirente, dove il pacchetto è stato inoltrato.

È possibile trovare maggiori informazioni sul sito web dell'Ufficio doganale e di protezione dei confini statuniteni (CBP).

Torna all'inizio

Prodotti acquistati tra paesi dell'Unione europea

I dazi doganali non vengono applicati sui prodotti che vengono venduti all'interno dell'Unione europea. Tuttavia, è possibile che venga applicata l'IVA, che dovrebbe essere inclusa nel prezzo d'acquisto al momento della vendita. Dal momento che il nostro sito richiede ai venditori di impostare i prezzi con inclusa l'IVA, non dovrebbe essere necessario pagare eventuali importi aggiuntivi diversi dal prezzo totale indicato al momento dell'acquisto.

Torna all'inizio

Prodotti che arrivano nell'Unione europea da paesi non appartenenti all'Unione europea

Quando si spediscono dei beni da un paese extracomunitario in un paese dell'UE, è possibile che vengano applicate tasse doganali e l'IVA sulle importazioni.

Gli importi delle tasse doganali e dell'IVA sulle importazioni vengono stabiliti al momento in cui la spedizione entra nel paese di destinazione. Ciò potrebbe comportare dei costi aggiuntivi da pagare che non sono inclusi nel prezzo totale indicato al momento del pagamento.

Le tasse doganali potrebbero non essere dovute per le merci il cui valore non sia superiore a €150

Quanto all'IVA sulle importazioni, l'aliquota applicabile è quella del paese in cui la merce viene consegnata.

In generale non si è tenuti a pagare l'IVA quando il valore totale di tutti i beni contenuti in una spedizione (ovvero il valore non comprensivo delle tasse doganali o costi di trasporto) è inferiore alla soglia fissata dal paese di destinazione. La soglia può variare da €10 a €22, a seconda del paese europeo.

Dai un'occhiata qui per ulteriori dettagli al riguardo.

Torna all'inizio

Prodotti che arrivano in paesi non appartenenti all'Unione europea

Altri paesi al di fuori dell'Unione europea potrebbero applicare tasse doganali e/o l'IVA sulle importazioni su merci acquistate da un altro paese. Gli importi delle tasse doganali e dell'IVA sulle importazioni vengono stabiliti al momento in cui la spedizione entra nel paese di destinazione. Ciò potrebbe comportare dei costi aggiuntivi da pagare che non sono inclusi nel prezzo totale indicato al momento del pagamento.

Dal momento che la soglia per l'applicazione di tali addebiti può variare da paese a paese, si consiglia di contattare l'ufficio doganale o l'ufficio delle imposte di zona per ulteriori informazioni. In alternativa, si dovrebbe consultare il proprio consulente fiscale locale per maggiori informazioni.

Si prega di notare che Etsy non è responsabile della riscossione o la determinazione di eventuali tasse doganali o costi derivati dall'IVA sulle importazioni.

Ulteriori link di siti web delle autorità fiscali specifiche di alcuni paesi:

Torna all'inizio

Prodotti che arrivano ad acquirenti del Regno Unito da paesi esteri

Se sei un venditore ubicato al di fuori del Regno Unito ma che vende ad acquirenti del Regno Unito, potresti essere considerato un "venditore estero d'oltremare". Il fisco inglese, Her Majesty’s Revenue & Customs (HMRC) definisce un "venditore estero" come un venditore che vende ai consumatori del Regno Unito prodotti immagazzinati nel Regno Unito, ma che non ha una sede commerciale nel Regno Unito. Ai venditori esteri viene richiesto di effettuare la registrazione per la partita IVA nel Regno Unito.

Maggiori informazioni sulle spedizioni verso il Regno Unito.

Torna all'inizio

Prodotti che arrivano in Australia da paesi esteri

Etsy riscuote e versa l'imposta GST su determinati ordini che hanno come destinazione l'Australia. Maggiori informazioni sull'imposta GST su Etsy.

Etsy riscuoterà e verserà automaticamente l'imposta dagli acquirenti australiani, ma i venditori potrebbero aver bisogno di aggiungere informazioni ulteriori sul modulo doganale, in base al metodo di spedizione.

Se un venditore con sede al di fuori dell'Australia che spedisce un ordine a un acquirente in Australia che abbia un valore minore di o equivalente a 1000 AUD, effettua la spedizione utilizzando un corriere commerciale, come FedEx, potrebbe aver bisogno di includere le informazioni riportate qui di seguito, per fare in modo che l'acquirente riceva il suo ordine senza ritardi:

  • Numero di riferimento australiano (ARN): 3000 0920 7152
  • Il totale degli articoli, i costi di spedizione, l'imposta GST addebitata e il totale dell'ordine.

Le autorità doganali australiane controlleranno questi moduli doganali per verificare che la GST sull'ordine sia stata pagata. Se vengono acquistati più articoli all'interno di un ordine, questi dovrebbero essere spediti nello stesso pacchetto.

I venditori che spediscono i pacchetti utilizzando un servizio postale nazionale, come United States Postal Service negli Stati Uniti, PostNL nei Paesi Bassi, Royal Mail nel Regno Unito, o Canada Post, potrebbero dover fornire queste informazioni aggiuntive.

I venditori possono prendere in considerazione la possibilità di consultare il proprio corriere preferito per ottenere maggiori indicazioni su dove inserire le informazioni di cui sopra.

Torna all'inizio

Dove posso trovare i moduli doganali?

Puoi ottenere i moduli per le dichiarazioni doganali dal tuo fornitore di servizi postali. Molto spesso sono disponibili online.

Torna all'inizio

Dichiarazione di non responsabilità: questo articolo non è da considerarsi come una consulenza legale o fiscale, ed è solo scopo informativo. Rivolgiti a un consulente professionale se hai ulteriori domande su questo argomento.

Ultimo aggiornamento nel mese di giugno 2018

Questo articolo ti è stato utile?

Hai altre domande?

Contatta l'assistenza